Attenzione a speculare sulla scimmia

Lasciate perdere BTP, ETF, Conti di deposito, Fondi comuni, CCT, CTZ, BOT, Bond esteri, Buoni postali o Certificati di investimento. Se volete andare sul sicuro investite sulla scimmia!

Questa non vuole essera una dimostrazione della legge della domanda e dell'offerta (perché non lo è del tutto), e neanche un esempio di schema piramidale (perché non lo è del tutto), e neanche un confronto con certi prodotti finanziari proposti sul mercato, e neanche una parabola sui rischi del monopolio dei mercati. Vuole solo essere un ammonimento a ricordare che bisogna sempre fare molta attenzione, quando si tratta di scimmie. Ecco la storia. Una volta, in un villaggio in India, un uomo annunciò ai contadini che voleva comprare delle scimmie per 10 rupie. I contadini, vedendo che c'erano molte scimmie in giro, uscirono nella foresta ed iniziarono a catturarle. L'uomo ne comprò migliaia a 10 rupie ma, quando la disponibilità di scimmie cominciò a diminuire, i contadini cessarono i loro sforzi. L'uomo annunciò che ora le avrebbe comprate a 20 rupie. Ciò rinnovò gli sforzi dei contadini che ripresero a catturare scimmie. Presto la quantità di scimmie disponibili diminuì, e gli abitanti del villaggio cominciarono a tornare alle loro fattorie. L'offerta salì a 25 rupie ma la disponibilità di scimmie divenne così piccola che era una fatica enorme anche solo vedere una scimmia, per non parlare di prenderla.
umorismo,economia,finanza,investire
L'uomo annunciò che ora voleva comprare le scimmie a 50 rupie tuttavia, dovendo andare in città per alcuni affari, il suo assistente avrebbe fatto da compratore in sua vece. In assenza dell'uomo, l'assistente disse ai contadini: "Guardate tutte queste scimmie in queste grandi gabbie dove l'uomo le ha radunate; ora ve le venderò a 35 rupie, e quando tornerà dalla città voi gliele rivenderete a 50 rupie". I contadini misero insieme tutti i loro risparmi e comprarono le scimmie. Non videro mai più né l'uomo né il suo assistente. Solo molte, inutili scimmie.