Gli iPhone di Apple attaccati da un nuovo spyware

XAgent è in grado di impossessarsi di qualsiasi tipo di informazione presente sul terminale infetto

Trend Micro, nota società di sicurezza, ha scoperto un nuovo tipo di spyware che attacca i sistema operativi Apple iOS 7 e 8. Si tratta di un 'software spia' più che di un virus, in grado di impossessarsi di qualsiasi tipo di informazione presente sul terminale infetto: si va dalle foto ai messaggi, fino anche all'audio delle conversazioni, passando per la rubrica e la lista delle app installate, così come l'elenco dei processi in esecuzione, i dati di geolocalizzazione e lo stato del Wi-Fi. I bersagli sono appunto i gli Apple iPhone, iPad ed iPod, che utilizzano iOS 7 e 8; lo spyware è stato denominato "XAgent".
apple,iphone,ipad,ipod,spyware,virus-informatico
XAgent utilizza comunque il sistema per la distribuzione delle app in ambito aziendale, e chi si limita a scaricare solo dall'App Store non è a rischio. Lo spyware sfrutterebbe infatti il meccanismo di 'provisioning' che consente la distribuzione delle applicazioni senza appoggiarsi all'App Store. Inoltre anche gli iPhone con jailbreak sono potenzialmente facili vittime di XAgent.