Il pisolino pomeridiano rimedia alla notte insonne, lo dice la Sorbona

In ogni caso privarsi del sonno non è certo consigliato: è stato accertato che una notte in bianco altera alcuni livelli ormonali dell'organismo

Secondo un recente studio dell'Università Sorbona di Parigi, basterebbe un pisolino di soli 30 minuti per recuperare una notte insonne. Lo studio è stato condotto su undici uomini di età compresa tra i 25 e i 32 anni. In ogni caso privarsi del sonno non è certo consigliato: è stato accertato che una notte in bianco altera alcuni livelli ormonali dell'organismo. Tuttavia, e questa è la novità, sembrerebbe essere stato provato che tali livelli ormonali possono facilmente essere riportati alla normalità con un pisolino pomeridiano di soli 30 minuti. In particolare sono stati rilevati valori anomali dell'ormone norepinefrina - che controlla tra le altre cose la frequenza cardiaca - e dei livelli di interleuchina-6, una proteina con proprietà antivirali presente nella saliva. Entrambi tali valori ormonali sembrano essere stati riportati con successo nella norma dalla pennichella pomeridiana del giorno dopo.
salute,scienza,medicina,sonno,obesita,depressione,diabete,ipertensione,sorbona,foto-divertenti
Molti Paesi riconoscono la carenza cronica di sonno come un problema di salute pubblica, e capace di contribuire a sviluppare malattie come obesità, depressione e diabete, oltre a problemi di ipertensione.