Quando guidare sarà illegale per gli esseri umani

Per Elon Musk succederà quello che è successo con gli ascensori, e il settore automobilistico non sarà mai più lo stesso

In occasione della GPU Technology Conference organizzata a San Jose da nVidia sul tema della guida autonoma e dell'intelligenza artificiale applicata alle auto, Elon Musk ha rilasciato una dichiarazione abbastanza ad effetto relativamente al settore automotive. Elon Musk, tra le moltissime altre cose, è il fondatore di Tesla Motors, un'azienda automobilistica che ha come obiettivo la creazione di veicoli elettrici per il mercato di massa. In pratica, secondo Musk, l'uomo un giorno sarà sostituito in toto alla guida degli autoveicoli, e completamente soppiantato da un sistema di computer e sensori automatici in grado di assicurare un viaggio senza rischi. Anzi, guidare le automobili verrà considerata un'attività del tutto illegale per un essere umano, in quanto pericolosa sia per la propria persona che per gli altri.
automobile,intelligenza-artificiale,elon-musk,nvidia,tesla-motors,mercedes,nissan,renault,volvo,san-jose
Per il numero uno di Tesla succederà quello che è successo con gli ascensori, che un tempo erano manovrati da un addetto ma che oggi funzionano tramite la semplice pressione di un pulsante, e sono usufruibili da chiunque senza bisogno di conseguire particolari abilitazioni. Musk ha poi aggiunto: "Per l'auto sarà lo stesso". Tesla Motors ha naturalmente in cantiere una serie di innovazioni sulla strada verso l'auto intelligente, come lo stesso Musk ha lasciato intendere. Tra le altre case automobilistiche impegnate nella ricerca e nello sviluppo di soluzioni driverless figurano Mercedes, Nissan, Renault e Volvo.