Video - Limoni nel naso, gatti o meccanica quantistica?

Per vostra e per mia fortuna, l'entanglement quantistico non ricorre spesso nelle conversazioni

Oggi non so se postare un video di un tale che si infila un limone nel naso in sette secondi, oppure un bel video che ci informa su tutti i regali di Natale che hanno ricevuto numerosi gatti, nel mondo. Ne ho uno bellissimo di un gatto persiano che si pavoneggia con un maglione rosa fatto all'uncinetto. Bello, eh?! Dài, magari la prossima volta. Questa volta invece, se escludiamo i limoni nel naso e i gatti, quale può mai essere la ovvia scelta alternativa? Quale? Quale mai? Ma un bel video sull'entanglement quantistico! OVVIAMENTE! E se la risposta alla "domanda fondamentale sulla vita, sull'universo e tutto quanto" non fosse "42", come calcolò in sette milioni e mezzo di anni il computer protagonista della "Guida galattica per gli autostoppisti" di Douglas Adams, bensì "entanglement"? E adesso sapete anche da dove viene il "42" di Luna42.com (sarebbe questo sito, se siete rimbalzati qui di sponda). E in ogni caso, se non avete fatto di recente nessun post (mi scuso: "aggiornamento di stato") su Facebook a tema "entanglement quantistico", va tutto bene, è ok. Non ci credeva neanche Einstein. Comunque, per vostra e per mia fortuna, l'entanglement quantistico non ricorre spesso nelle conversazioni. A meno che non frequentiate gli spazi social dell'INAF(*). OVVIAMENTE! (*) Dicasi "INAF" l'Istituto Nazionale di AstroFisica. Sì, è un video del loro canale YouTube. No, non mi pagano. Però se mi pagate voi posto solo gatti, promesso! Lasciate una donazione qui sotto o il prossimo video è sulla matematica del blockchain!